Il Lambrusco

Nobile vitigno che ha trovato la casa ideale in Emilia

Ancellotta

L’Ancellotta è un vitigno rosso i cui primi riferimenti storici risalgono al 1400, quando le venne attribuito questo nome grazie alla diffusione che la famiglia Lancillotti riuscì a dare a…
Leggi di più

Lambrusco Maestri

Originario del Parmense è oggi diffuso soprattutto nella fascia pedecollinare. Possiamo trovarlo verso il Po nella provincia di Reggio Emilia con centri in Boretto e Gualtieri. È una varietà abbastanza…
Leggi di più

Lambrusco Marani

È l’uva lambrusca della pianura reggiana, dove esprime al meglio la sua vigoria ed è documentata con certezza solo dalla metà del Novecento. Anche in questo caso la buccia è…
Leggi di più

Lambrusco Salamino

Il nome di questo vitigno deriva dalla forma dell’uva: piccola, cilindrica, compatta ed allungata. Pare che abbia origini modenesi e, certamente, il centro di produzione è a Santa Croce di…
Leggi di più

Lambrusco Grasparossa

È il lambrusco della media ed alta collina modenese, anche perché il Grasparossa fatica meno d’altre varietà a maturare: ha terra d’elezione in Castelvetro, toponimo che s’aggiunge spesso o sostituisce…
Leggi di più

Lambrusco Sorbara

È un lambrusco modenese di pianura tra i corsi della Secchia e del Panaro e cuore, appunto, nel comune di Sorbara, sebbene si coltivi già dall’Ottocento anche nel Reggiano. Probabilmente…
Leggi di più

Nessun risultato trovato.

Menu